Volo senza un grido - La lotta di Licia Pinelli (fumetto)

18,00
Quantità:
Prodotto aggiunto al carrello. Vai al carrello
È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto Vai al carrello

SKU liciapinellibgiallo
Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 05/12
Opzione regalo disponibile

Nella notte tra il 15 e il 16 dicembre 1969 Licia Rognini perde il marito Giuseppe, militante anarchico ritenuto responsabile della Strage di Piazza Fontana, precipitato dal 4° piano della Questura di Milano e ritenuto inizialmente suicida.
Alla soglia degli anni Ottanta, dopo che nessun tribunale è stato capace di fornire una verità incontestabile sull’accaduto, Licia decide di ricostruire personalmente l’intera vicenda: in equilibrio sulle emozioni più intime, la sua ricerca restituisce la lucida ricostruzione dei fatti di una delle tante mogli, figlie, sorelle italiane lasciate sole a lottare per ottenere verità e giustizia.

Un racconto in prima persona in cui Licia — diventata suo malgrado la vedova Pinelli — si rivolge a Giuseppe come se mai avesse smesso di esserle accanto.

Pagine: 128