Abbattere le mura del cielo - Storie di anarchiche, anarchici e occupazioni (Milano 1975-1985)

15,00
Quantità:
Prodotto aggiunto al carrello. Vai al carrello
È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto Vai al carrello

SKU abbattzic
Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 25/10

Il soffocante clima ideologico di questi anni ha completamente oscurato la ricchezza progettuale, le speranze di cambiamento e la complessità del Movimento degli anni settanta, spesso ridotto, con una grave deformazione prospettica, a semplice premessa e cornice del "terrorismo".
Il libro, ricco di documenti e di testimonianze, ricostruisce la storia di alcune occupazioni anarchiche a Milano tra il 1975 e il 1985, in particolare le vicende che vanno dall'occupazione di via Conchetta 18 e Torricelli 19 (1976) allo sgombero di via Correggio 18 (1984).Un "microcosmo" militante, in cui si riverberano le vicende del movimento anarchico italiano e più in generale quelle dell'intero Movimento del 1968-77. Lotte, poesia, repressione: dalle lotte degli ospedalieri e degli altri lavoratori a quelle per il diritto alla casa, dalle esperienze di ambulatorio autogestito a quelle di "libero scambio", dal "massacro della Scala" (7 dicembre 1976) alla mobilitazione contro il supercarcere di Voghera, dalla lotta contro l'espulsione dei proletari dal centro alla ridefinizione delle funzioni nella metropoli capitalista, dal femminismo alla sfida punk, dal convegno di Bologna contro la repressione (settembre 1977) all'incontro internazionale anarchico di Venezia (settembre 1984). Dagli anni dell'assalto al cielo a quelli del riflusso e della "Milano da bere" craxiana: un tassello di storia militante utile per la ricostruzione di una storia generale del periodo.

​​​​​​​Pagine: 224